MADE IN ITALY QUALITY AND INNOVATION: LEADER ITALIANO NELLA PRODUZIONE DI PARTICOLARI TORNITI IN OTTONE

A&B Torneria nasce nel 1997 nel cuore pulsante del polo strategico delle tornerie italiane. I suoi punti di forza sono da sempre: flessibilità, rapidità d’esecuzione, rigorosi controlli qualitativi sulla produzione e utilizzo di tecnologie all’avanguardia. Il suo centro produttivo si sviluppa su una superficie di 7.000 mq e dispone di un sofisticato parco macchine di ultima generazione per la tornitura di precisione.

www.aebtorneria.it

aeb

LA SFIDA: QUALI ESIGENZE VI HANNO SPINTO A VALUTARE L’ADOZIONE DI UN SOFTWARE MES?

La necessità di una maggiore e strutturata condivisione delle informazioni. Prima di utilizzare Metronomo non avevamo altri software di gestione della produzione meccanica e siamo arrivati al punto in cui il fatto di non avere una gestione completa di dati e informazioni era un ostacolo alla necessità di rapidità, velocità di esecuzione delle lavorazioni, controlli qualità in tempo reale ed in genere con lo sviluppo di una produzione che fosse versatile e veloce e perfettamente integrata con gli altri reparti dell’azienda: magazzino, qualità, ufficio programmazione, etc.

LA SOLUZIONE: ORA CHE IL SOFTWARE MES METRONOMO.NET È OPERATIVO, COSA È CAMBIATO IN AZIENDA?

La semplificazione nella fruizione delle informazioni, dall’accettazione dei materiali sino alla consuntivazione. Visibilità immediata e condivisione delle informazioni a tutti i livelli e dati costantemente allineati e coincidenti con la situazione reale, inoltre maggiore velocità e tempestività nella soluzione dei problemi, tutto ciò ha contribuito a ridurre il lead time e migliorare la performance aziendale.

IL PARERE DEL CLIENTE: UNA VOLTA CONFERMATO IL PROGETTO, LE TEMPISTICHE SONO STATE RISPETTATE?

Si, la stretta collaborazione con MecMatica è stata fondamentale per la buona riuscita del progetto, in particolare con la loro parte tecnica. La nostra necessità era di procedere gradualmente ed in maniera strutturata, loro sono stati in grado passo dopo passo di affiancarci in questo percorso importante per la nostra Azienda.

UNA SOLUZIONE DINAMICA

  • Gestione completa di ordini e commesse
  • Sviluppo moduli personalizzati
  • Gestione real time delle informazioni
  • Monitoraggio n. 60 torni plurimandrino
  • Monitoraggio + RTX ISO n. 18 torni CN
  • Tracciabilità completa dei lotti
  • Terminali di raccolta dati operatori

SOFTWARE METRONOMO.NET

  • Suite completa gestione produzione
  • Gestione economica dei preventivi tecnici
  • Gestione relazioni commerciali (CRM)
  • Schedulatore grafico di produzione
  • Modulo Web di condivisione dati real-time
  • Gestione qualità di sistema e prodotto
  • Suite completa di monitoraggio CN
  • Suite completa di RTX ISO integrata

INTERVISTA ALL’ING. LUCA TAIARIOL – DIRETTORE GENERALE A&B TORNERIA

Qual è il vostro core business e quali particolarità ha la vostra produzione?

Il nostro core business è la produzione di raccordi e particolari torniti in ottone. Produciamo lunghissime serie ed i pezzi hanno diametri da 5 a 67 mm. La nostra maggior criticità riguarda la necessità di avere delle lavorazioni rapide e veloci in un’ottica di riduzione del lead time. Attualmente produciamo dalle 30 alle 45 tonnellate al giorno di pezzi torniti in ottone con produzioni dai 2 ai 4,5 sec per pezzo. Per quanto riguarda le lavorazioni in ottone, la gestione e recupero del truciolo sono sicuramente due punti molto importanti per il nostro tipo di produzione.

Quali esigenze vi hanno spinto a valutare l’adozione di un software MES?

La necessità di una maggiore e strutturata condivisione delle informazioni. Prima di utilizzare Metronomo non avevamo altri software di gestione della produzione meccanica e siamo arrivati al punto in cui il fatto di non avere una gestione completa di dati e informazioni era un ostacolo alla necessità di rapidità, velocità di esecuzione delle lavorazioni, controlli qualità in tempo reale ed in genere con lo sviluppo di una produzione che fosse versatile e veloce e perfettamente integrata con gli altri reparti dell’azienda: magazzino, qualità, ufficio programmazione, etc.

In quali reparti produttivi siete intervenuti?

In tutta l’Azienda. L’inserimento di Metronomo è stato, per nostre necessità, graduale. Innanzitutto siamo partiti dal magazzino e
passo dopo passo sono stati coinvolti tutti i reparti: dal magazzino alla qualità, dalla produzione alla programmazione. Questo approccio è stato per noi molto importante e ci ha permesso di integrare al meglio il sistema in Azienda.
Nel magazzino abbiamo installato una postazione PC e attraverso il modulo Logistic&MRP di Metronomo, supportato dalla tecnologia barcode, possiamo tenere costantemente sotto controllo la situazione reale degli stock in termini di quantità e allocazione in magazzino insieme alla gestione dei fabbisogni.
Questo è stato solo il primo step. Successivamente, abbiamo implementato il software negli altri reparti, installato diversi panel PC touch screen per le dichiarazioni operatore attraverso la tecnologia RFID. Con il supporto di MecMatica abbiamo collegato gli strumenti di misura presso il reparto di controllo qualità assicurando rilevazioni rapide e ridotto il margine di errore dovuto alla doppia imputazione.

Una volta confermato il progetto, le tempistiche sono state rispettate?

Si, la stretta collaborazione con MecMatica è stata fondamentale per la buona riuscita del progetto, in particolare con la loro parte tecnica. La nostra necessità era di procedere gradualmente ed in maniera strutturata, loro sono stati in grado passo dopo passo di affiancarci in questo percorso importante per la nostra Azienda.

Quante persone sono state coinvolte in azienda?

Inizialmente, solo 5 persone successivamente sono stati coinvolti tutti i collaboratori, in ogni reparto. Grazie alla formazione da parte del team tecnico di MecMatica, Metronomo è risultato particolarmente intuitivo e di facile utilizzo ed in linea con i ritmi della nostra attività.

Ora che il software MES Metronomo.net è operativo, cosa è cambiato in azienda?

La semplificazione nella fruizione delle informazioni, dall’accettazione dei materiali sino alla consuntivazione. Visibilità immediata e condivisione delle informazioni a tutti i livelli e dati costantemente allineati e coincidenti con la situazione reale, inoltre maggiore velocità e tempestività nella soluzione dei problemi, tutto ciò ha contribuito a ridurre il lead time e migliorare la performance aziendale.

Sono previsti ulteriori sviluppi o progetti insieme a MecMatica?

Il software è completamente operativo ma le personalizzazioni non sono terminate e c’è ancora del lavoro da fare. Probabilmente la gestione delle manutenzioni ed un progetto pilota sul nostro impianto di lavaggio.

LA STORIA DELL’AZIENDA AEB TORNERIA AUTOMATICA SRL

AeB Torneria nasce nel 1997 nel cuore pulsante del polo strategico delle tornerie italiane. I suoi punti di forza sono da sempre: flessibilità, rapidità d’esecuzione, rigorosi controlli qualitativi sulla produzione e utilizzo di tecnologie all’avanguardia. Il suo centro produttivo si sviluppa su una superficie di 7.000 mq e dispone di un sofisticato parco macchine di ultima generazione per la tornitura di precisione.
Specializzata nella produzione di raccordi in ottone e particolari torniti e ne cura ogni fase: dall’ingresso delle materie prime all’evasione dell’ordine, con meticoloso rigore: ciò permette di soddisfare al meglio le esigenze del Cliente. L’ottone è il principale materiale lavorato ed impiegato nelle lavorazioni dell’A&B Torneria, ma non solo. Negli anni sono stati infatti introdotti diversi altri materiali di altissima qualità come leghe di ferro, acciaio, alluminio.
Nell’arco di soli 15 anni l’azienda è arrivata a dotarsi di più di 70 macchine di tornitura e si è imposta non solo sul mercato italiano ma anche su quello estero, esportando più del 50% della sua produzione e annoverando nel proprio portafoglio Aziende leader nei settori trainanti del mercato europeo: automotive, termosanitario, idrosanitario, pneumatica, oleodinamica e così via.
È grazie all’impegno dei tecnici e dei titolari Luca e Marco Taiariol, rispettivamente direttore generale e sales manager da sempre attivamente impegnati in Azienda, che è stato possibile uno sviluppo continuo ed esponenziale dell’attività, una particolare voglia di mettersi sempre in gioco insieme ad una forte propensione per l’innovazione.